26 maggio 2012

La scimmia non vede il proprio sedere, ma ride vedendo quello delle altre scimmie - proverbio oromo

Cosa c'è che non va se vi dovessi raccontare di un uomo che vive in un palazzo di cinquantadue piani dotato di ascensore; il suo appartamento si trova al quarantanovesimo ma egli, ogni volta che giunge al trentasettesimo, per arrivava a casa, prosegue sempre a piedi, salendo le scale.

Come spieghereste tale comportamento?
Cosa c'è di strano?

Cosa è successo a Rino e Wanda, trovati morti, completamente bagnati, nella loro stanza; la finestra aperta e circondati da vetri infranti?

LUI abita in Africa e sogna una vita normale con ..


.. LEI, sempre in Africa possibilmente!


INSIEME, desidererebbero una vita più facile e per questo sono costretti a migrare.


Perchè, oltre a loro, c'è TANTO ALTRO ..


Spesso la mente si beffa di noi.

E se una persona dal trentasettesimo al quarantanovesimo piano d'un palazzo prosegue con le scale, nonostante l'ascensore è perché, al piano terra, non arrivava a premere il tasto del quarantanovesimo in quanto presenta dalla nascita la condizione di nanismo. Come non è affatto scontato associare Rino e Wanda a due pesciolini rossi, all'interno del proprio vaso di vetro, caduti a terra accidentalmente per una improvvisa e forte ventata che ha spalancato la finestra..

Il superfluo, molto spesso, per complicarci la vita, ce lo mettiamo noi!

Nessun commento: